}

sabato 30 settembre 2017

Recensione - white Shark - #2 Darkest Night Series di Sagara Lux


Titolo: White Shark
Autore: Sagara Lux
Serie: The darkest night #2
Genere: Dark-Romance
Data di pubblicazione: 23 Settembre 2017
Pagine: 220 (versione cartacea)

TRAMA


“Mai fidarsi di chi non puoi controllare.”

Abigail Leroy è la donna che tutte vorrebbero essere. È bella, possiede un’intelligenza brillante ed è capo di un vero e proprio impero economico. Non ha mai esitato a prendere le decisioni più critiche, nemmeno nei momenti più difficili.
Finchè non ha incontrato lui, Dmitry.
E il suo mondo è crollato.

Dmitry è un uomo dallo sguardo di ghiaccio e dal fascino oscuro. Nasconde molti segreti e ha un unico obiettivo: la vendetta. Pur di ottenerla è disposto a sacrificare qualsiasi cosa: i suoi uomini, la sua ricchezza, la sua integrità. Lei.

Nella notte più oscura si combatte la battaglia più antica.
Il cuore contro la ragione. Il sangue contro l’amore. La vita contro la morte.

Eccomi finalmente posso raccontarvi questo secondo capitolo della serie DARKEST NIGHT. Inizio con il dirvi che mi è piaciuto un sacco e addirittura più del primo......
Abbie non è come la sorella minore, mamma mia quanto l'ho amata.... una donna con le palle quadrate ma non per questo meno femminile, anzi credo sia proprio questa sua forza che la rende ancora più bella e desiderabile soprattutto agli occhi di Dmitry.
Si è innegabile che proprio questo suo tener testa a Dmitry, nascondendogli o almeno provandoci i suoi veri sentimenti, sia la calamita che li attrae. Ma lui non può e non vuole perdere il controllo, la combatte, lottano entrambi contro se stessi e l'uno contro l'altra. Chi vincerà, chi resterà in vita, solo uno può farcela.......

I quattro personaggi principali, Lilian con Sergej e Abigail con Dmitry, ognuno con il proprio punto di vista, danno un quadro completo e chiaro all'intera vicenda. Rendendola intensa e intrigante all'ennesima potenza.
Come già avevo detto con la prima recensione, la scrittrice è davvero abile nelle descrizioni sia dei luoghi che dei personaggi, li fa rivivere e te li fa toccare con mano. Durante la lettura riesce ad incollarti e ha trattenerti dentro le pagine in modo così profondo, da rendere facile l'isolarsi da tutto ciò che ti circonda. ( se non mi credete chiedete a mio marito che ogni volta doveva scrollarmi per farmi tornare alla realtà!). I personaggi hanno tutti, nessuno escluso una forte personalità che  diventa ancora più interessante grazie all'introspezione che fa l'autrice con ognuno di loro.

La lettura è scorrevole, veloce e grazie ai continui colpi di scena la curiosità resta sempre viva e la noia non esiste assolutamente.
La scrittrice ancora una volta dosa ogni cosa, dall'azione , alle parti più dark, fino ad arrivare alle parti più soft. Tutto è tenuto in uno splendido equilibrio che intrecciandosi continua a portare chi legge in un mondo immaginario facendoglielo vivere da protagonista.
 Non vedo l'ora di scoprire quale sarà il futuro di questi personaggi e se il finale riuscirà ha sorprendermi !!


Alla prossima, Emanuela.






Nessun commento: