}

sabato 3 marzo 2018

Recensione - Dark Truth - di Daria Torresan e Brunilda Begaj



TITOLO: Dark Truth (The Justice Series, volume 2)
AUTRICI: Daria Torresan, Brunilda Begaj
DATA USCITA: 20 febbraio - IN PRE-ORDER da oggi
GENERE: romantic suspense / mafia romance
PREZZO EBOOK: € 2,99 - Kindle Unlimited
CARTACEO prossimamente




TRAMA

Alek O’Connell ha promesso: lei pagherà per mano sua. Perché niente è sacro quanto la sua famiglia e lei ha fatto l’errore di tradirla. Ha sempre servito la legge con integrità, determinazione ed equilibrio, in nome del distintivo che porta. Ora, odio e vendetta gli annebbiano la mente. Vuole umiliarla, ferirla, distruggerla. Eppure più la detesta, più la desidera.
Sheryl Foster sa di aver sbagliato, ma non aveva scelta. Sa che Alek non è più l’uomo di cui si è innamorata, sa che deve temerlo. Non può fidarsi di lui, ma il suo corpo continua a tradirla e il cuore a sperare ingenuamente. Ma lui non è il suo unico nemico. C’è un passato, celato nel buio, che come un segugio la fiuta, la bracca. Dalla sua parte c’è una verità che potrebbe riscattarla agli occhi dell’uomo che ama. La stessa verità che la incatena a quel passato che non si fermerà davanti a nulla pur di riaverla.



Recensione


In questo secondo capitolo della serie le autrici sono riuscite ancora una volta a lasciarmi con il fiato sospeso e in molti punti anche con la bocca spalancata per lo stupore.
Mi ripeto lo so, ma oramai queste due autrici sono entrate a far parte della mia lista dei preferiti, amo immensamente il loro modo di coinvolgere nella lettura usando la suspance, l’intrigo e soprattutto l’amore travagliato dei loro personaggi.
La trama è in continua evoluzione, in ogni capitolo troviamo nuovi personaggi, sempre coinvolgenti e intensi che con le loro caratteristiche e la loro storia ti trasportano e ti emozionano, facendoti letteralmente divorare le pagine.


I personaggi del precedente capitolo non sono spariti anzi, li ritroviamo e questo mi piace perché da continuità e arricchisce sempre di più l’intera storia.
Qui ritroviamo un nuovo Alek pieno d’odio e risentimento verso colei che amava segretamente ma che lo ha tradito, aprendo una ferita difficile da rimarginare.
E poi c’è Sheryl l’amica che tradisce e che da il via a nuovi e inquietanti scenari.
Alek riuscirà a vedere al di là della barriera d’odio e vendetta che si è creato? E Sheryl riuscirà a combattere i propri demoni e a scoprire l’amore che non ha mai vissuto e pensato esistesse per lei?
Quante domande ancora senza risposta (Chi è "Il Santo"????) e quanti scenari sono sicura mi si apriranno nei prossimi capitoli, non vedo l'ora.
Non vi resta che correre a leggere il libro, e se vi siete persi il primo capitolo eccovi il Link e la mia recensione.

Alla prossima, Emanuela.


                                                                         

Nessun commento: