}

mercoledì 14 marzo 2018

Intervista alla super Rossana Lozzio, venite a scoprirla....




Buongiorno Rossana benvenuta tra noi, sono molto contenta di poterti intervistare e conoscerti un po’.

Inizio con il chiederti chi è Rossana nella vita quotidiana? Quali sono i tuoi hobby?

Buongiorno e grazie per l’ospitalità. Rossana è una donna piena di interessi e di passioni, quasi tutte legate al mondo della scrittura. Adoro gli animali e soprattutto i cani, ne ho due: Joy Theo e Sugar; ascolto buona musica, mi piace andare a teatro e godermi qualche concerto dal vivo; sono nata e vivo a Verbania ma ho nel cuore la città di Milano, infatti mi sento da sempre milanese nel cuore. Al momento non ho un lavoro ma come freelance svolgo varie mansioni nel settore editoriale e aspetto l’occasione a cui aspiro da tempo, di poter gestire una Collana legata al genere romance per una Casa Editrice.

La passione per la scrittura è una cosa che ti porti dietro fin da piccola o è nata tempo dopo? Ci racconti un po’?
Da che ho ricordi, scrivo. Con la stessa immutata passione che mi accompagna ancora e spero non mi abbandonerà mai. Scrivo racconti, raccolgo pensieri e soprattutto scrivo romanzi che ogni tanto restano nei cassetti e che a volte, con piacere, pubblico.

Leggendo la tua biografia sono rimasta a bocca aperta per la miriade di cose che hai fatto e stai facendo, scrittrice di libri tra cui una biografia e tanti racconti, collaboratrice per un quotidiano, blogger e addirittura hai portato in scena uno spettacolo, che dire wow tantissime soddisfazioni! Ci riassumi un po’ questa tua bellissima biografia?

Grazie di cuore, come anticipavo prima, la scrittura è proprio parte integrante della mia esistenza e ultimamente, si è tramutata in terapia dell’anima e del corpo.
Le esperienze che ricordo con maggior emozione sono quelle legate agli incontri con i lettori e con un pubblico più o meno attento con cui mi sono potuta confrontare e all’incredibile esperienza dell’organizzazione dello spettacolo “Non moriremo mai” che ebbi modo di portare in scena in un teatro milanese, con l’apporto di persone fantastiche che si offrirono di contribuirvi con la loro arte e con la grande passione che ci ha legati in un momento particolarmente difficile come i mesi successivi alla scomparsa di Pino Mango, il meraviglioso cantautore lucano che è tuttora la mia colonna sonora e a cui dovevo e devo tanta ispirazione. L’evento fu dedicato a lui, alla sua arte, alla sua musica, alla sua poesia e all’amore che ci ha insegnato e grazie a cui continua a vivere nei nostri cuori.

Come riesci a conciliare tutto? Qual è il tuo piccolo segreto?  Se non vuoi dirlo a tutti, ci sentiamo in privato, non farò la spia giuro hihihi!

Non ho segreti, semmai grandi difficoltà legate a una mia situazione di salute che non mi consente di fare veramente tutto quello che vorrei o perlomeno nei tempi che vorrei. Ciononostante, quando l’amore e la passione sono forti si trasformano in entusiasmo e ti consentono di portare a termine ognuno dei progetti a cui tieni.

Qual è tra tutte le tue attività quella che ti caratterizza meglio? Spiegaci anche il perché.

È quella che vorrei ma che ancora non posso svolgere, cioè il desiderio di gestire una Collana Editoriale perché so che potrei davvero offrire il meglio di me, in ogni senso. Sono seria, precisa, professionale e appassionata quanto richiederebbe la mansione e inoltre, me ne sono accorta soprattutto da quando gestisco il mio Blog letterario, mi piace realizzare i sogni altrui. Quindi sarebbe appagante, da morire, occuparmi di preparare a venire alla luce le creature (i romanzi) dei colleghi anche più giovani!

Ora parliamo di Rossana scrittrice, hai scritto tanti libri e racconti, e hai vinto molti premi e riconoscimenti, c’è un filo conduttore, qualcosa che in qualche modo c’è in ogni cosa che scrivi?

I sentimenti. L’amore. L’amicizia. La passione. Sai perché? Perché sono ciò che muove l’universo. Nonostante le delusioni che portano con sé. Si cade ma ci si rialza, sempre e soltanto grazie a loro.

Se ti va ci racconti di cosa parlano i tuoi libri? (metti pure link d’acquisto o altro)

I miei libri sono fondamentalmente dei romance, anche se li coloro con tante sfumature diverse, perché ci tengo che siano realistici… l’amore, come dicevo pocanzi, manda avanti il mondo ma fa spesso soffrire.
I miei romanzi li trovate qui come in tutti gli stores online: 
https://www.amazon.it/Rossana-Lozzio/e/B01MQVMDO0 e le informazioni sulla mia Pagina Facebook, le trovate soprattutto qui: http://www.facebook.com/rossanalozzioscrittrice

Da dove trai ispirazione? Quali tra tutti i tuoi personaggi ti assomiglia maggiormente?

L’ispirazione arriva quando meno me l’aspetto e può essermi trasmessa da una situazione oppure da una o più persone (spesso personaggi del mondo dello spettacolo, ambiente che mi attrae da quand’ero ragazzina) e il personaggio in cui mi ritrovo di più è quello di Amber Rose, protagonista del primo romanzo che ho pubblicato: “Fino alla fine”. Molto di me è presente anche in Angelica, la protagonista del prossimo romanzo, il primo volume di THE MOMENT – SERIES, che dovrebbe vedere la luce a breve.

Il momento più difficile o comunque più duro per uno scrittore secondo te qual è? Per te (se c’è stata) quale storia ti ha dato più filo da torcere e perché?

Il momento peggiore, parlo appunto per me, è stato quando non sono più riuscita a scrivere un romanzo (scrivevo pensieri e mi occupavo di altro ma non avevo abbastanza ispirazione per occuparmi di una vera storia) ed è durato per due lunghissimi anni. I peggiori della mia vita, in assoluto.
Romanzi che mi diano del filo da torcere, sinceramente, non esistono perché le mie storie nascono dal cuore e scrivo solo quando sono fortemente ispirata. Piuttosto mi danno del filo da torcere i personaggi cosiddetti negativi, i cattivi del caso… non mi sento molto portata per la cattiveria e questo si trasferisce anche nel momento in cui scrivo.

Ora da aspirante blogger che ha ancora tantissimo da imparare e avendo questa bella opportunità, ti chiedo che consigli mi daresti? Cosa bisogna fare per coltivare al meglio e far crescere un blog, quali sbagli bisognerebbe non fare? Sono tutta orecchi se mai vorresti dare un occhiata al blog sono apertissima a critiche e consigli di ogni tipo.

Guarda, ti dirò, non sono mai felice di dare consigli perché credo che si impari proprio dagli errori e che questi sia necessario farli in prima persona. Non sono inoltre una blogger tradizionale, ho fatto e continuo a fare tutto da me, nonostante la fatica perché gestire un blog richiede tempo, attenzione e impegno ma ne sono comunque fiera, anche se non raggiungerò mai i numeri di certe colleghe. Diciamo che coltivo il mio orticello ma lo faccio con tutto l’amore che posso.

Ora che ne ho approfittato, ti lascio con questa ultima domanda : Hai una frase, motto che da sempre ti accompagna?

Ne avrei diverse ma quella che mi accompagna veramente da sempre è la conosciutissima “Vivi e lascia vivere”. Credo mi rispecchi molto.

Grazie infinite per essere stata nostra ospite, spero di non averti annoiata, non vedo l’ora di leggere le tue risposte. A presto Emanuela.

Grazie ancora a te e non mi hai affatto annoiata, anzi!

PAGINA DEDICATA AL MIO BLOG: http://www.facebook.com/Goccedinchiostrorosa

PAGINA DEDICATA ALLA MIA NUOVA SERIE, DI PROSSIMA PUBBLICAZIONE “THE MOMENT”: http://www.facebook.com/TheMomentSeries

PAGINA DEDICATA ALLA MIA SERIE PRECEDENTE “LIGHT DIAMOND”: http://www.facebook.com/LightDiamondTheSeries

BOOKTRAILER DI “THE MOMENT”: 



TWITTER DEDICATO A “THE MOMENT”: https://twitter.com/TheMomentSerie


1 commento:

Roxie ha detto...

Grazie ancora per l'ospitalità!