mercoledì 28 giugno 2017

RECENSIONE - LE FIAMME NEL CUORE - DI VIOLA RAFFEI

Oggi iniziamo la giornata con la recensione fatta dalla nostra Alice, vediamo cosa ne pensa dell'ultimo libro della scrittrice Viola Raffei..




Le fiamme nel cuore
Viola Raffei
Genere: Erotic Romance
Pagine:466








SINOSSI

Federica è una giovane ragazza italiana che si trasferisce insieme alla sua amica Erika a Barcellona, a seguito di un programma di studi all’estero. Lì incontreranno Nina, che entrerà ben presto a far parte della loro vita formando un trio di amiche affiatato. Come si sa al cuore non si comanda, le nostre ragazze lo capiranno a loro spese, vivendo un turbinio di emozioni e cambiamenti che metteranno a dura prova il loro rapporto. Amori travagliati, verità celate e passioni sconvolgenti, tutto questo è “Le fiamme nel cuore” il mio nuovo romanzo, dove le fiamme saranno un elemento predominante per tutta la durata dello stesso, entrandone a far parte di diritto. "Le fiamme intese come propulsore di un amore che cresce, le fiamme come la rabbia che monta e le fiamme quelle che possono distruggere una vita in un attimo."


Il libro racconta la bellissima e passionale storia tra Federica, bella e intraprendente ragazza italiana trapiantata a Barcellona la quale si gode la vita con la giusta spensieratezza dei suoi anni, e Jonas il bel pompiere "focoso" con la testa sulle spalle (ah il fascino della divisa!). 
Oltre alla storia d'amore (l'inizio della loro storia mi ha ricordato una favola: il bel principe che salva la fanciulla dalla torre infuocata), ho apprezzato moltissimo le tematiche importanti affrontate quali ad esempio il sentirsi in un corpo sbagliato e avere paura di affrontare il parere delle persone che ci circondano; il trauma che può subire una persona che affronta ogni giorno con coraggio e devozione il proprio lavoro che ha a che fare con decisioni a volte difficili da prendere e la morte; la paura di amare e di essere amati, quella paura che chiunque nella vita ha provato almeno una volta.
Personalmente ho trovato la storia molto scorrevole e una lettura piacevole.
È uno di quei libri che una volta iniziato lo finisci dopo poco per la fluidità dei discorsi, quindi ti ritrovi a girare pagina e pagina e pagina e arrivi alla fine.

Molto belli anche i capitoli finali dedicati alla migliore amica di Federica, Erika e alla sorella di Jonas, Nina. Li ho apprezzati molto perché l'autrice ha risposto alle domande che il lettore si pone leggendo la storia principale.
Per concludere "Superare gli ostacoli che la vita ci pone davanti" è, per me, la morale del libro.
Complimenti Viola e attendo il tuo prossimo lavoro!

Alice Scanavini


                                                                

Nessun commento: