sabato 10 giugno 2017

INTERVISTA A SEU -SCRITTORI EMERGENTI UNITI

Arricchiamo un pò questa giornata con questa intervista ad una organizzazione no profit che ha riunito scrittori emergenti con l'intento di aiutarsi a vicenda per farsi spazio nel mondo della scrittura,conosciamoli un pò....







1- Qual è la storia di questa associazione, di cosa si occupa e da chi è composta?

L'associazione nasce ufficialmente nell'Aprile del 2015, ma in realtà era già un anno che avevamo avviato alcune attività (come le fiere) e infatti proprio a Maggio 2015 abbiamo partecipato al nostro primo Salone Internazione del libro di Torino. Di solito ci occupiamo della promozione del "prodotto finito", ma mettiamo a disposizione dei soci anche tutti gli strumenti per comporre il libro; questo grazie ai nostri soci professionisti. Infatti nella nostra associazione ci sono soci autori, soci professionisti e anche soci lettori. Quando un socio lettore recensisce un libro di un socio autore, gli viene assegnata una "Penna d'oro virtuale"; a fine anno queste penne d'oro vengono conteggiate e a seconda del loro numero, il socio lettore vince uno sconto, una copia omaggio o un gadget a tema S.E.U.

2-Cosa deve fare uno scrittore emergente per farne parte? Potete dare un po’ di informazioni al riguardo?

Per iscriversi a S.E.U. basta compilare il relativo modulo che si trova sul nostro sito www.scrittoriemergentiuniti.com (sotto la voce "come associarsi") e inviare gli allegati richiesti, come la scheda libro (che si può scaricare sempre dal nostro sito), la biografia e un estratto del libro. Infatti l'estratto verrà esaminato dal nostro comitato di lettura che, in caso di giudizio positivo, darà il via libera. Se invece l'estratto non dovesse  risultare idoneo, il socio autore viene rimborsato della quota associativa e ritentare dopo una revisione del testo.

3-Che rapporto avete con i vostri soci,c'è qualcosa che cambiereste?

Ovviamente non è tutto "rosa e fiori", ma è normale. Di certo c'è comunque un'armonia e un grande rapporto di amicizia tra la stragrande maggioranza dei soci. C'è ascolto e condivisione di esperienze e risorse, soprattutto quando qualche socio autore con poca esperienza ha bisogno di qualche istruzione in più. Per quanto riguarda eventuali cambiamenti: l'evoluzione è il motore di tutto, anche di S.E.U.

4- È difficile per un emergente farsi conoscere,voi come lo aiutate in questo senso,vi limitate a dare linee guida o li seguite passo a passo?

Di certo non è facile distinguersi in questo oceano di libri, né tantomeno trovare un proprio spazio. S.E.U. aiuta i suoi soci a ritagliarsi questo spazio tramite la partecipazione a fiere, presentazioni in locali e librerie, interviste dal vivo e sul web e tramite alcuni blog tour. Inoltre abbiamo alcune "librerie amiche" che prendono i nostri libri in conto vendita.

5-Se avete delle testimonianze che credete utili per farci conoscere il vostro mondo,fate pure!

Potete trovarci praticamente ovunque! Ah ah ah! Su Facebook trovate la nostra pagina "S.E.U. - Scrittori Emergenti Uniti", ma siamo anche su Twitter e Google+. Potete trovare informazioni di qualunque tipo sul nostro sito e qualche extra sul nostro blog "Texere Fabula".

6-Mi è capitato ultimamente grazie al mio blog di conoscere molti emergenti,e molti mi hanno fatto notare che molte case editrici lavorano solo sotto compenso e questo fa sì che molti si autopubblichino o addirittura desistano per anni a farsi conoscere,mi dite la vostra su questo argomento?

Sicuramente meglio autopubblicarsi che uscire su una casa editrice a pagamento, sia per una questione di "qualità" sia per una questione  economica. Ovviamente molti vedono nell'autopubblicazione lo spettro dell'anonimato; insomma, una volta che si ha il proprio libro tra le mani poi come lo si fa conoscere? E qui arriva in soccorso S.E.U. con le sue attività. Stessa cosa per chi si pubblica con Case Editrici medio-piccole che non possono o non vogliono investire più di tanto sulla promozione dei propri autori. Infatti S.E.U. è d'aiuto anche a questi autori.

7-Allegate pure materiale o tutto ciò che pensiate sia utile per presentarvi!grazie infinite per la collaborazione!Emanuela

  

   Per saperne di più





Nessun commento: