lunedì 8 maggio 2017

TRE AMICHE E UN SOGNO CHE SI REALIZZA



LA LIBRERIA PER BAMBINI DI AREZZO (Articolo del "Il libraio.it")


Elena, Anna e Barbara sognavano una libreria dove i bambini potessero imparare a crescere con i libri, e hanno realizzato quel sogno: "La casa sull'albero di Arezzo" compie quattro anni e per festeggiare....


Anna, Elena e Barbara (nella foto grande, da sinistra; ndr) avevano un sogno: aprire una libreria per bambini, ma non una qualunque; sognavano un luogo in cui i bambini potessero dare sfogo alla fantasia e alla creatività, un posto dove i libri potessero diventare lo strumento di crescita dei più piccoli, e anche dei loro genitori.

La casa sull’albero di Arezzo è la realizzazione di quel sogno, una libreria un po’ cantastorie e, allo stesso tempo, un salotto letterario, un luogo dove valorizzare la fantasia e la creatività di cui si nutre la letteratura per bambini.

La libreria aveva aperto i battenti nel 2013 e oggi, per festeggiare il suo quarto anno di attività, trasloca in un nuovo locale con spazi più ampi, sia per i libri sia per i bambini; in occasione della ricorrenza, e del trasloco, dal 23 al 27 marzo La casa sull’albero organizza un piccolo festival dedicato a Maurice Sendak, autore americano di libri per bambini nato nel 1928 e scomparso nel 2012.




Il festival, intitolato Selvaggiamente bambini, prevede cinque giorni di incontri, spettacoli, letture animate e live performance, che dalla libreria si apriranno alla città aretina, facendo un piccolo palcoscenico metaletterario per i bambini di quelle stesse vie che hanno incorniciato il celebre film La vita è bella, di Roberto Benigni.

Nessun commento: