sabato 13 maggio 2017

RECENSIONE-CERCAMI NEL TUO CUORE-VERONICA SCALMAZZI




CERCAMI NEL TUO CUORE
VERONICA SCALMAZZI
GENERE:ROMANCE
PAGINE:304
Questo romanzo è il 1° volume della serie "I Sospiri del Cuore". 
Serie composta da tre volumi, tutti autoconclusivi.



TRAMA

Nonostante siano passati tre anni da quando la vita le ha portato via il suo domani, Stella continua a vivere all'ombra del suo passato. Tutto è ormai una costante routine avvolta nella sua bolla di dolore, ma lei ancora non sa che la vita ha deciso di riservarle una sorpresa inaspettata o forse no: Nicholas Cole, bellissimo e arrogante scapolo d'oro londinese dagli occhi color caramello, che saprà arrivare dove nessuno è mai riuscito. Tra malintesi, battibecchi, momenti di pura passione e fughe, riuscirà Nicholas a spezzare quel filo invisibile che tiene Stella ancora legata al suo passato e regalarle, così, un nuovo domani? Una storia d'amore e di rinascita, dove il cuore e la voglia di ricominciare vi porteranno a credere che la vita riserva sempre una seconda occasione, anche quando tutto sembra perso.

ED ECCO COSA NE PENSA LA NOSTRA ALICE


RECENSIONE


Quanto tempo serve ad una persona che ha perso il suo grande amore per ricominciare ad amare?
No, questa domanda è sbagliata. Me ne sono accorta scrivendola. La domanda corretta è: quanto tempo serve ad un CUORE che ha perso il suo grande amore per ricominciare ad amare? 
E la risposta? La risposta è forse quando il cuore è in grado di lasciare andare l'altro che non può più battere. 
Succede a tutte le persone quando subiscono un lutto. Un lutto va elaborato, con la mente. 
Ma per il cuore è tutto più complicato. Il Cuore ha un cervello tutto suo che non si lascia convincere con facilità ad aprirsi nuovamente e che, inevitabilmente condiziona ogni gesto, ogni parola, ogni sentimento. 
"Cercami nel tuo cuore" è un romanzo bellissimo. L'autrice ha raccontato il dolore profondo che rimane insinuato all'interno di un cuore spezzato in due. Un cuore che pensa di non poter più donare amore.
Poi arriva quell'occasione che non si è mai pronti a cogliere. L'occasione di essere nuovamente felici, l'occasione giusta per chiudere quella ferita che lascerà una cicatrice, ma che almeno smetterà di sanguinare. 
La storia di Stella Anderson e Nicholas Cole mi ha catturata. Entrambi vivono il dolore per la perdita di una persona cara solo che se per la prima è difficile lasciarsi andare, per il secondo è più semplice. Questo perché parliamo di perdite diverse, di dolori diversi. 
Ho sempre pensato che il dolore non è solo dolore nel senso vasto del termine perché ognuno di noi lo vive in maniera diversa e a seconda di chi si perde, reagiamo in maniera diversa.
Stella scappa, non si sente pronta. Nicholas la rincorre, sempre. Anche troppo fino a quando non arriva a sentirsi stanco. 
Una frase detta dal padre di Nic mi è rimasta impressa....


"È la voglia di superare gli ostacoli che fa la differenza. Per cui c'è solo una cosa che ti devi chiedere..."
"Quanto sei disposto a lottare per lei e se ne vale davvero la pena"

Ecco il perno della storia d'amore è in questa frase. Amare significa superare gli ostacoli insieme e lottare sempre per dare amore e ottenere amore dalla persona senza cui non riusciamo più a vivere. 
Leggendo il romanzo mi è balenata una frase di un poeta inglese:


"Meglio aver amato e perso / che non aver mai amato." 

Nella vita nessuno sa il proprio destino, ma sono certa che, nonostante il dolore e le difficoltà, Stella sia stata felice di aver amato con tutto il cuore, colui che poi ha perduto. 

                                                               VOTO 💗💗💗💗💗 SU 5

Alice Scanavini 

Nessun commento: