lunedì 15 maggio 2017

RECENSIONE-ALTHEA-DI STEFANIA MORTINI

Ed eccovi due belle recensioni che Paola ci propone...

ALTHEA 
STEFANIA MORTINI
GENERE:ROMANCE
PAGINE:511





TRAMA

Irene, bellissima ma ignara di esserlo, è una ragazza di provincia desiderosa di dimenticare ardentemente il dolore per la perdita del padre. 
Il suo trasferimento a Milano muta in un intenso viaggio emozionale alla ricerca di se stessa perché la vita, così come la conosceva, le ha voltato le spalle per lasciar posto all’incertezza data da un vuoto incolmabile.
La permanenza nella metropoli favorisce l’incontro con il conturbante Alberto e la sofferenza tramuta nel desiderio di comprendere il misterioso vissuto di quell’affascinante maschio alfa, diventando lentamente più forte del dolore che la incatena ancora alla morte. 
Con l'ausilio di un diario trovato per caso e degli episodi apparentemente fortuiti, da un lato si ritrova a curare il peso che attanaglia il suo cuore e dall’altro inizia a sperare in un sentimento in grado di eclissare il passato. Ma chi è veramente Alberto? Ci sarà mai un futuro per loro? Milano è la città della perdizione, dove tutto non è mai ciò che sembra e la notte trasforma apparentemente le persone, ammaliate dal gusto della trasgressione nascosta. Irene è alla ricerca di se stessa, ma rischia irrimediabilmente di spezzarsi per sempre.

ECCO COSA NE PENSA PAOLA:

Che dire,wowwww Stefania con la storia di Irene è riuscita a farmi sentire partecipe in ogni parte della storia,perchè è una storia di vita vissuta senza troppi fronzoli,rievoca la paura di non riuscire a reagire alla sofferenza,il terrore che proprio questo riesca ad annientarti e non farti credere nel futuro.
Irene è un personaggio molto positivo,è piena di vita,dolce,sensibile e ingenua e questa sua ingenuità le costerà cara,quando un episodio trasformerà la sua quotidianità in un incubo ad occhi aperti..ma sarà proprio questo episodio che la farà avvicinare ad Alberto,il quale diventerà il suo cavaliere dalla scintillante armatura e ogni loro incontro o scontro metterà in luce la fortissima attrazione che provano l'uno per l'altra.
Purtroppo per Alberto sconfiggere i propri demoni non sarà per niente semplice e Irene verrà risucchiata da questa mania autodistruttiva,fino a prendere misure drastiche per salvare se stessa.
Ma quando l'amore è reale,nulla può contro di esso...

"A volte alzarsi dal letto per provare a prendere di petto la giornata e iniziare a vivere non sembra abbastanza,ma non c'è alternativa:non si può smettere di respirare o di aprire gli occhi,si può solo accettare questa condizione,aspettando che il destino ti regali tempi migliori."

GRAZIE STEFANIA

                                                       VOTO 💗💗💗💗💗 SU 5


Nessun commento: